Star Wars: Battlefront II non avrà un Season Pass

0

Electronic Arts ha confermato che Star Wars: Battlefront II non avrà un Season Pass. L’azienda ha altri piani in mente per il gioco.

Electronic Arts scarta usare un sistema di season pass in Star Wars: Battlefront II, che arriverà su PC, Xbox One e PlayStation 4 il 17 novembre.

 

Questo nuovo capitolo conterà su una modalità campagna per un giocatore e promettono che includerà molti più contenuti rispetto al precedente capitolo, uno degli aspetti più criticati di questo titolo. In Star Wars: Battlefront, lanciato nel 2015, DICE e Electronic Arts hanno offerto diversi contenuti aggiuntivi, a patto di avere il season pass era possibile accedere a 16 nuove mappe multiplayer e quattro nuovi personaggi.

Abbiamo in mente qualcosa di diverso che permetterà giocare più tempo e immergersi di più nel gioco”.

Il direttore creativo ha scartato il Season Pass

Ora l’azienda sceglierà un’altra strategia commerciale e pare che vogliano offrire più contenuti di serie nel gioco grazie all’inclusione di una modalità campagna giocatore singolo.

Bernd Diemer, direttore creativo di Star Wars: Battlefront II, ha spiegato che “non ci sarà un Season Pass. Lo abbiamo deciso; è stata una decisione sofferta perché ha una serie di ripercussioni”.

Vedendo come si è evoluto Star Wars: Battlefront durante il suo ciclo vitale, con i contenuti scaricabili e tutto il resto, ci siamo detti: Sai? Per questo tipo di giochi il Season Pass non è la miglior opzione”.

Non vogliono frammentare la comunità

Diemer spiega: “Non vogliamo frammentare la comunità. Non posso fornire altri dettagli specifici, ma abbiamo qualcosa di diverso in mente che permetterà di giocare più tempo e immergersi maggiormente nel videogioco senza frammentare la comunità. Dobbiamo fare qualcosa di meglio”.

Star Wars Battlefront II

Perciò, non è stato spiegato quali siano i piani dell’azienda, ma pare certo che continuerà la politica di offrire contenuti aggiuntivi. Questi potrebbero essere offerti in acquisti individuali (ma questo frammenterebbe la comunità, cosa che vogliono evitare) oppure apportare aggiornamenti gratuiti di un certo livello e completarle con micro pagamenti per elementi estetici aggiuntivi.

Dicci la tua!