Red Dead Redemption 2, conferme sulla mappa filtrata

0
Tech Radar afferma di avere una fonte sicura vicina agli sviluppatori che avrebbe confermato la veridicità della mappa di Red Dead Redemption 2.

Verso l’inizio di questa settimana è trapelata su internet una mappa apparentemente relativa a un videogioco ancora non confermato, ma richiesto da un gran numero di fan in tutto il mondo. Quella mappa, che potete vedere in allegato alla notizia, sarebbe la mappa di Red Dead Redemption 2, sequel di cui si è parlato ormai mille volte del videogioco creato da Rockstar San Diego. In quel momento la mappa è passata quasi inosservata non essendoci notizie di lavori in quel senso da parte di Rockstar, la gente ha semplicemente creduto che si trattasse di un falso. Ma qualcuno cerca di dare veridicità alla filtrazione, ed è proprio TechRadar.

red dead redemption 2

Red Dead Redemption

by Rockstar Games [Take Two Interactive]
Rank/Rating: 3406/-
Price: EUR 64,40

Il noto magazine afferma di avere una fonte affidabile molto vicina agli sviluppatori, che avrebbe confermato l’autenticità della mappa, anche se puntualizza che si tratta di una vecchia versione dell’ipotetico Red Dead Redemption 2. Inoltre, TechRadar ha anche realizzato un’analisi approfondita della mappa in questione arrivando alla conclusione che alcune delle zone presenti sono proprio Blackwater e Great Plains, territori già presenti nello scorso capitolo ma con dimensioni maggiori. Ovviamente nella mappa sono presenti anche zone nuove, oltre a una serie di isole, una zona d’acqua molto vasta e nuove città. E ancora, i ragazzi di Tech Radar suggeriscono che questo nuovo capitolo potrebbe essere ambientato prima del Red Dead Redemption originale.

Red Dead Redemption 2

Per il momento, nonostante la buona volontà e il buon lavoro eseguito dai ragazzi di Tech Radar, siamo un po’ scettici. Red Dead Redemption ha avuto un enorme successo a suo tempo ed è stato accolto molto favorevolmente anche dalla critica. Ciò nonostante, ormai sono tanti gli anni di attesa, e Rockstar ha sempre fatto orecchie da mercante. Rimane solo aspettare il prossimo E3 2016 per vedere se Rockstar ha qualche annuncio da fare a riguardo.

Via|TechRadar

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome