Il campione del mondo di Donkey Kong commenta l’annullamento del suo record

0

Negli scorsi giorni, gli investigatori di Twin Galaxies hanno ufficialmente revocato il record mondiale di Donkey Kong, stabilito oltre 30 anni fa da Billy Mitchell. Secondo quanto riportato dall’organizzazione, pare che il giocatore americano abbia ottenuto i suoi 1’062’800 punti su un cabinato manomesso, barando. La sanzione emessa è stata piuttosto pesante: cancellazione del record sopracitato, rimozione del documentario dedicato alla sua impresa -intitolato The King of Kong– e ban permanente da qualsiasi competizione ufficiale.

Mitchell, tuttavia, non è rimasto in silenzio a lungo. Al Midwest Gaming Classic tenutosi nella contea di Milwaukee, negli Stati Uniti, il giocatore ha rilasciato alcune dichiarazioni circa i provvedimenti presi da Twin Galaxies.

In poche parole, esso ha affermato che il suo record è stato conseguito in modo del tutto lecito e senza l’utilizzo di trucchi. Inoltre, molto presto penserà lui stesso a pubblicate le prove a testimonianza della sua buona fede, senza omettere alcun dettaglio.

Attualmente gli investigatori di Twin Galaxies non hanno ancora dato una risposta alle parole di Mitchell. Non ci resta dunque che attendere ulteriori sviluppi sulla questione, che sicuramente è destinata a continuare fino a quando non si arriverà ad un verdetto definitivo, considerando gli interessi di entrambe le parti.

L'articolo Il campione del mondo di Donkey Kong commenta l’annullamento del suo record proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.