Nintendo Switch Mini? Per alcuni analisti arriva nel 2019

0

Alcuni analisti prevedono una Nintendo Switch Mini in arrivo nel 2019. Sarà più leggera e piccola, solo portatile e pensata per i più piccoli.

Gli analisti di Citigroup credono che Nintendo lancerà una versione più piccola e leggera di Nintendo Switch nel 2019 che sarà pensata per rendere la console più facile da usare per i bambini piccoli, dato che considerano che la configurazione attuale della console non è abbastanza comoda per questa categoria di pubblico.

Nintendo Switch

Nintendo Switch

by Nintendo [Nintendo]
Rank/Rating: 212/-
Price: EUR 304,89

Stando alle informazioni raccolte da Bloomberg, Citigroup ha trasmesso un rapporto ai propri clienti firmato dagli analisti Minami Munakata, Kota Ezawa e Alicia Yap. In questo rapporto, prevedono che Nintendo lancerà una versione più piccola di Switch, che si chiamerà Nintendo Switch Mini.

Più piccola e comoda per i bambini piccoli

Questa politica, inversa alla politica finora attuata da Nintendo per le console portatile (dove le revisioni tendono a lanciare modelli di dimensioni più grandi, come Nintendo DS XL o Nintendo 3DS XL) e che si allontana dagli aggiornamenti a metà ciclo vitale delle console domestiche attuata durante questa generazione da Sony e Microsoft, risponderebbe al desiderio della compagnia di rendere Switch più comoda per i bambini.

Anche se Nintendo Switch può essere usata come console portatile, crediamo che i bambini piccoli potrebbero avere problemi per usare comodamente la console in questo formato a causa delle dimensioni e il peso”, hanno dichiarato gli analisti nel rapporto. “Di conseguenza, crediamo che Nintendo lancerà una versione più piccola e solo portatile di Switch, probabilmente denominata Nintendo Switch Mini”.

Potrebbe vendere altri 7 milioni nel primo anno

Se la console in questa probabile versione mini include uno schermo più piccolo e non è compatibile con la modalità di connessione alla TV (il che potrebbe generare meno calore e richiedere meno potenza, quindi una batteria meno capiente e, di conseguenza, un minor peso e volume), potrebbe convivere come un’alternativa nel mercato con il modello attuale ma che prenderebbe il testimone definitivo da Nintendo 3DS.

Citigroup non specula sul possibile prezzo di quest’ipotetica Nintendo Switch Mini, ma stimano che potrebbe vendere da sola 6,7 milioni di console nell’anno fiscale 2019, che si sommerebbero ai 25,7 milioni di console Nintendo Switch che stimano la console avrà venduto in quel momento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.