Ben Affleck e Matt Damon condividevano il conto in banca all’inizio della carriera

0

NOTIZIA

23 marzo 2023

Edicola

Ben Affleck e Matt Damon condividevano un conto in banca quando stavano iniziando a Hollywood.

Durante un’intervista per The Bill Simmons Podcast, gli amici e collaboratori di lunga data hanno rivelato di aver condiviso fondi come giovani attori negli anni ’80.

“Era insolito, ma avevamo bisogno di soldi per le audizioni”, ha detto Damon, a cui Affleck ha osservato: “Ci saremmo aiutati a vicenda ed essere lì l’uno per l’altro. Era come, ‘Non sarai solo . Non sarò solo. Andiamo là fuori e facciamolo insieme.'”

L’attore di Bourne Identity ha continuato spiegando che lui e la star di Gone Baby Gone erano soliti depositare sul conto i soldi che avevano guadagnato.

“Finché uno di noi aveva soldi, sapevamo che il potere non sarebbe stato interrotto. Dopo aver girato (il film del 1993) Geronimo, probabilmente avevo $ 35.000 in banca. Ero tipo, ‘Stiamo bene per un anno “, ha ricordato il 52enne, aggiungendo che hanno cercato di essere severi su come hanno speso i soldi. “Ti è stato permesso di andare a (audizioni a) New York con i soldi. Ti è stato permesso di prendere $ 10 e ottenere quarti e andare a (una sala giochi) e giocare ai videogiochi. Alla fine, ci è stato permesso di provare a comprare birra, che non ha mai funzionato, cazzo.”

Affleck, 50 anni, e Damon sono entrati nel mainstream a metà degli anni ’90 dopo aver co-sceneggiato e recitato in Good Will Hunting del 1997, per il quale hanno vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale.

Attualmente stanno promuovendo il loro nuovo film AIR, che racconta l’origine della collezione di scarpe Air Jordan.

Il dramma sportivo, interpretato anche da Jason Bateman, Marlon Wayans e Viola Davis, uscirà nei cinema statunitensi il 5 aprile.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.