Smartphone gaming: il futuro del gioco.

0

Gli smartphone hanno cambiato la vita di tutti noi, e ovviamente hanno cambiato anche il mondo del gaming.

Ormai tutti giochiamo con lo smartphone, è inutile negarlo. C’è chi gioca a Tetris sotto casa della fidanzata in attesa che scenda, chi si concede una pausa dallo studio sfidando a Battaglia Navale il suo migliore amico, chi, affaccendato in questioni che ci riguardano tutti nella stanza da bagno, si dedica ad assemblare caramelle con Candy Crush. Così come è inutile negare che pian piano gli smartphone stiano prendendo il posto dei personal computer, delle vecchie console e delle sale da gioco “reali”, grazie ad un hardware altamente performante e a schede grafiche sempre più potenti, capaci di far girare qualsiasi gioco in maniera piacevole, fluida e coinvolgente. Anche gli sviluppatori hanno, così, la possibilità di migliorare costantemente la grafica dei giochi, rendendola sempre più accattivante e facendo in modo che nessuno dei giocatori abbia alcun tipo di rimpianto.

Smartphone

Ecco che il gaming su smartphone si fa sempre più diffuso, anche perché sterminata è l’offerta di giochi tra i quali scegliere.

Sorvolando sui classici e sempre super scaricati Tetris, Sudoku, Pacman, Battaglia navale e Tris e partendo dalla strategia, tra i giochi più famosi troviamo Clash Royale, una battaglia in tempo reale che mette di fronte due giocatori nel tentativo di abbattere le torri nemiche servendosi di numerose unità, ciascuna delle quali ha caratteristiche e abilità uniche e Clash of clans, che consiste nello sviluppare un villaggio portando al livello massimo tutti gli edifici presenti, accumulare trofei e raggiungere tutti gli obiettivi proposti. Per gli appassionati di storia, c’è Reigns: il giocatore si cala nei panni di un monarca medievale, siede sul trono e combatte con un’infinita serie di richieste di consulenti, contadini, alleati e nemici. Per i nostalgici, Super Mario Run: anche l’idraulico più famoso del mondo è approdato sul mobile. Passiamo allo sport, e tra i giochi più scaricati c’è sicuramente FIFA Mobile; anche in questo caso non c’è bisogno di molte presentazioni: stiamo parlando della versione mobile del famosissimo gioco di calcio, realizzata in maniera tale da consentire all’utente di vivere in pieno realismo il campo di calcio, insieme ai protagonisti di sempre. Anche i giochi di combattimento vanno forte: tra i più famosi e scaricati, i sempiterni Street Fighter e Tekken ed il loro valido rivale Bladelords. Un altro settore che va fortissimo sul versante mobile è quello dei casinò online: il settore più amato da questo tipo di giocatori rimane senza dubbio, proprio come nelle sale da gioco reali, quello delle slot machine. Ed in particolare una. Ve lo ricordate Rocky Balboa, in Rocky II, allenarsi rincorrendo una gallina, incitato dal mitico Mickey? E’ un po’ quello che succede con la slot gallina: più galline acciuffate e mettete in fila, più chances avete di portarvi a casa, un po’ come Balboa, un ottimo risultato.

Insomma, il mobile gaming, che con circa 30 miliardi di fatturato nel 2016 ha già superato gli introiti dei giochi per computer, sembra proprio essere il futuro del gioco: con buona pace di tutti coloro che credevano che questo “sorpasso” non sarebbe mai stato possibile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome