Dragon Ball Super 83 – Review

0

Dopo una serie di capitoli di Dragon Ball Super pieni d’azione, è il momento per la serie di prendersi un attimo di pausa… In attesa del grande torneo!

Nella puntata 83 di Dragon Ball Super assistiamo finalmente alla nascita del nuovo bebè di Vegeta e Bulma. Nel mentre, Goku e Gohan continuano a reclutare nuovi componenti per la squadra dell’Universo 7 che prenderà parte al torneo. Sono necessari ben 10 combattenti per ogni universo.

I nostri amici si riuniscono con Bulma e Chi Chi che stanno preparando una festa per via del nuovo nato. Ancora non si sa quando nascerà il bambino, e questo sta causando problemi riguardo alla partecipazione di Vegeta al torneo. Vegeta rifiuta tassativamente di allontanarsi da Bulma fin quando il bebè non sarà nato.

Prima che questo avvenga, Gohan e Goku pensano a chi dovrebbe unirsi alla squadra. Hanno una strana “battaglia immaginaria” in cui immaginano Crilin che prende parte al torneo. Nelle loro menti Crilin affronta Basil. Crilin perde lo scontro e Gohan non è sicuro che sia conveniente fargli prendere parte al combattimento.

Dragon Ball Super

Dragon Ball Super 1

by Akira Toriyama [Carlsen Verlag Gmbh]
Rank/Rating: 31622/-
Price: EUR 5,82

Il Kai Supremo pensa che Goku e Gohan dovrebbero concentrarsi a trovare combattenti forti sulla Terra prima di tutto. Afferma che a causa della distruzione dei pianeti Namecc e Vegeta, ci sono ormai solo 28 pianeta nell’Universo 7. Persino il Kai Supremo non è sicuro di che tipo di combattenti possano esserci là fuori.

Goku vuole che Monaka faccia parte della squadra, ma Bills gli racconta che è malato. Come ricorderete, Goku è ancora convinto che Monaka sia il più potente guerriero che esista. Whis dice a Bills che forse è arrivato il momento che Goku scopra la verità, ma Bills fa orecchie da mercante e crede non ci sia motivo per rivelarlo.

Dopo essersi scervellati ci sono 9 combattenti per l’Universo 7. Tra questi troviamo: Goku, Gohan, Boo, Piccolo, Crilin, C-17, No. 18, Vegeta e il Maestro Muten. Anche se Goten e Trunks sono guerrieri abilissimi, sono esclusi per via della loro giovane età e per la mancanza d’esperienza. Quindi, manca ancora un membro.

A questo punto il capitolo 83 di Dragon Ball Super diventa emotivo, dato che si concentra sulla nascita del bebè di Vegeta e Bulma. Vegeta è concentrato a pensare a un nome per sua figlia e vuole che sia un nome Sayan. A questo punto della puntata ancora non sta pensando a prendere parte al torneo e vuole rimanere di fianco a Bulma.

Whis è cosciente che non hanno molto tempo (hanno solo 39 ore), quindi fa uso dei suoi poteri magici per velocizzare il parto di Bulma. È un metodo che la libera dai dolori e il bebè appare come per magia mentre Bulma perde la pancia. Tutti sono felici di accogliere il nuovo membro.

Vediamo alcune scene divertenti, come quando tutti vogliono prendere in braccio il bebè. Vegeta si trasforma in Super Sayan Blue quando Satan e Yamcha lo spaventano. Trunks inizialmente non sembra troppo convinto, dato che si aspettava un fratello con cui allenarsi. Comincia però a prenderci gusto quando vede la sua piccola sorellina.

Arriva quindi il momento di Vegeta di prenderla in braccio, e Bulma dice di aver scelto un nome. Il nome del bebè è Bulla. Vegeta è sorpreso dal nome, e anche se inizialmente si mostra reticente, finisce col piacergli. A seguire Goku cercherà di reclutare Crilin. Yamcha ascolta la conversazione e chiede di prendere parte al torneo. Sogna con partecipare al torneo, ma crede che una persona così debole non possa venire accettata.

Inoltre, stando al regolamento del torneo, non sarà possibile usare i fagioli magici, dato che sarebbe visto come un aiuto al combattente, un modo di barare per dirlo in qualche modo. Bills dice a Goku di mangiarli in segreto, ma Whis afferma che se lo scoprisse Zeno potrebbe essere un vero dramma.

Gohan, Goku e Bills non raccontano a nessuno della possibilità che l’Universo venga cancellato. Nemmeno Vegeta ne è al corrente. Continuiamo a pensare che Goku agisca in un modo davvero strano. Pare quasi che non gli importi se il suo Universo o un altro siano cancellati.

In ogni caso, abbiamo trovato il capitolo 83 di Dragon Ball Super piacevole. Non ha apportato molto alla storia, ma ogni tanto c’è bisogno di prendere un po’ di respiro prima di partire con nuove storie.

 

Dicci la tua!