Le 10 voci del Pokédex più iconiche della terza generazione

0

Dopo qualche mese di pausa, torna finalmente su Pokémon Millennium la rubrica sulle voci più iconiche del Pokédex, che questa volta fa tappa nella regione di Hoenn! Infatti oggi siamo lieti di presentarvi le dieci descrizioni più interessanti dei Pokémon della terza generazione.

Ricordiamo che in questa rubrica abbiamo deciso di non prendere in considerazione le voci del Pokédex dei Pokémon iniziali e leggendari, in quanto vorremmo analizzare le creature più secondarie o di cui magari molti Allenatori ignorano la loro descrizione.

Beautifly, il Pokémon Farfalla

“Beautifly ha delle favolose ali colorate ed è solito volare su campi ricoperti di fiori per raccogliere il polline. Nonostante il suo aspetto, Beautifly ha una indole particolarmente aggressiva: se disturbato mentre è alla ricerca di polline, attacca con la bocca lunga lunga e sottile conficcandola nel corpo della preda”

Da sempre Beautifly per la sua bellezza è stato considerato un Pokémon docile e mansueto, ma le descrizioni presenti sul Pokédex rivelano che in realtà la sua natura è parecchio aggressiva e non appena viene disturbato non esita nemmeno per un secondo prima di attaccare con la sua lunga bocca.

Gardevoir, il Pokémon Abbraccio

“Gardevoir ha l’abilità di prevedere il futuro e riesce a distorcere le dimensioni creando un piccolo buco nero. Se percepisce un pericolo, questo Pokémon cerca di proteggere il proprio Allenatore anche a rischio della sua stessa vita, scatenando tutta l’energia psicocinetica di cui è capace.”

Il legame che si crea tra Gardevoir e il suo Allenatore è talmente importante per il Pokémon Abbraccio che metterebbe a rischio anche la sua stessa incolumità per proteggerlo. I suoi enormi poteri psichici gli permettono addirittura di creare piccoli buchi neri, che però vengono utilizzati solo per difendere i più deboli.

Shedinja, il Pokémon Cambiapelle

“Shedinja è molto particolare. Pare comparire all’improvviso in una Poké Ball dopo l’evoluzione di Nincada. Questo strano Pokémon è completamente immobile, sembra non essere nemmeno in grado di respirare e il suo corpo coriaceo non si muove neanche di un millimetro. In realtà sembra quasi un guscio vuoto. Si dice che questo Pokémon rubi lo spirito di chiunque osi spiare dentro il suo guscio.”

Sicuramente Shedinja è uno dei Pokémon più particolari e allo stesso tempo geniali mai creati da Game Freak: la sua combinazione di tipi unica insieme alla sua abilità peculiare che lo rende immune a tutte le mosse non superefficaci contro di lui lo rende unico nel suo genere e inoltre il mistero del suo metodo di evoluzione, come sottolineato anche dal Pokédex, rimane ancora irrisolto.

Exploud, il Pokémon Fragore

“Exploud è in grado di generare terremoti con le vibrazioni vocali. Quando inala grandi quantità d’aria dalle numerose aperture del corpo, significa che si sta preparando a emettere un grido lancinante. Questo Pokémon alza la voce soltanto nella lotta e comunica le sue sensazioni emettendo dei fischi dai canali tubolari del suo corpo.”

Il Pokémon Fragore con le sue urla riesce a farsi sentire anche a 10 km di distanza ed è ferocissimo nelle lotte, in cui stende i propri nemici grazie alla sua potenza vocale. Nonostante questa sua indole aggressiva, normalmente Exploud è molto tranquillo e passeggiando nelle foreste lo si può sentire fischiettare attraverso i vari tubi presenti sul suo corpo.

Mawile, il Pokémon Inganno

“Le enormi mascelle di Mawile sono in realtà corna d’acciaio trasformate. Il volto dallo sguardo tanto mansueto serve a indurre i nemici ad abbassare la guardia e quando meno se lo aspetta, Mawile lo attacca all’improvviso. La bocca dietro la nuca, dotata di possenti mascelle, non percepisce i sapori e viene usata per mangiare i cibi meno graditi.”

Mawile è uno dei predatori più subdoli del mondo Pokémon: inganna le proprie prede che si avvicinano attratte dalla sua figura apparentemente docile, ma non appena abbassano la guardia vengono attaccati dalle gigantesche fauci nascoste dietro la testa di Mawile.

Sharpedo, il Pokémon Brutale

“Soprannominato “Tiranno del mare”, Sharpedo è molto temuto da tutti i marinai in quanto riuscirebbe da solo ad affondare una superpetroliera. Sharpedo riesce a nuotare fino alla velocità di 120 km/h, espellendo acqua di mare dalla parte posteriore del corpo come un propulsore. La sua unica debolezza è la mancanza di resistenza sulle lunghe distanze.”

Il Tiranno del Mare è sicuramente uno dei Pokémon più pericolosi da incontrare in acqua in quanto, grazie alla sua velocità e alla sua forza brutale, riesce a sconfiggere con facilità qualsiasi avversario. Nella regione di Alola, però, alcuni esemplari di Sharpedo sono stati addomesticati e resi disponibili per il Poképassaggio sui tratti acquatici.

Flygon, il Pokémon Magico

“Flygon crea tempeste di sabbia agitando le ali, che emettono note musicali creando una sorta di canto. Poiché questo “canto” è l’unica cosa udibile durante la tempesta, Flygon è soprannominato “Spirito primordiale del deserto”. Quando vola è perennemente seguito da una tempesta di sabbia che lo nasconde dall’occhio degli umani e intrappola le prede, che vengono ammaliate dal suono delle sue ali.”

Flygon è uno dei Pokémon più affascinanti di Hoenn, dove è protagonista di moltissimi miti e leggende locali tra cui quella dello “Spirito primordiale del deserto“, raccontata anche nelle sue descrizioni presenti sul Pokédex. Le lenti rosse che ha sugli occhi non sono le sue orbite, bensì delle specie di occhialoni che lo proteggono dalla sabbia destata dal battito delle sue ali.

Banette, il Pokémon Marionetta

“Un’energia maledetta ha permeato l’imbottitura di un peluche vecchio e dimenticato, dando vita a Banette. Questo Pokémon deve tenere sempre la bocca chiusa per evitare che questa oscura energia scappi fuori. Questo Pokémon genera energia per lanciare terribili maledizioni, conficcandosi alcuni spilli nel corpo.”

State attenti la prossima volta che buttate via un vecchio pupazzo dimenticato, perché un’energia malvagia potrebbe prendere possesso del suo corpo dando vita a un temibile Pokémon di tipo Spettro proprio come è successo con Banette! Per evitare che la sua energia oscura fuoriesca tiene sempre chiuse le cerniere che ricoprono il suo corpo, ma al momento della sua Megaevoluzione decide di fare pieno utilizzo del potere malvagio dentro di sé e apre tutte le zip che lo circondano.

Absol, il Pokémon Catastrofe

“Absol ha l’abilità di predire le catastrofi naturali. Vive negli ambienti montani più aspri e inospitali e soltanto raramente si allontana dalle montagne per avventurarsi a valle. Ogni volta che compare Absol, segue un disastro come un terremoto o un maremoto. Per questo motivo è noto come il Pokémon dei disastri.”

A causa delle sue doti premonitrici che gli permettono di sapere con largo anticipo i luoghi dove accadranno disastri e tragedie, ogni volta che Absol fa visita in città o piccoli villaggi si scatena il panico tra gli umani che credono che da un momento all’altro possa scatenarsi un terremoto o una catastrofe simile. Per questo motivo gli Absol vivono come eremiti sulle montagne.

Salamence, il Pokémon Drago

“Evolvendosi in Salamence, questo Pokémon realizza finalmente il suo antico sogno di volare. Per esprimere la sua gioia, volteggia e turbina nel cielo sputando fiamme dalla bocca. Se si infuria, però, perde completamente il controllo e devasta tutto ciò che ha intorno e non si ferma finché non è sfinito.”

Salamence rappresenta la realizzazione del sogno atavico del volo insito nelle sue due pre-evoluzioni. La felicità che prova al momento della sua evoluzione la manifesta in lunghissimi voli acrobatici. Nelle battaglie però riesce a mettere da parte la sua gioia e si concentra al massimo per riuscire a sconfiggere il suo avversario.

E con ciò si conclude anche il terzo episodio di questa serie di rubriche dedicate al Pokédex. Fateci sapere la vostra sui 10 Pokémon analizzati oggi e se avete in mente qualche altra descrizione particolare dei mostriciattoli di terza generazione!

L'articolo Le 10 voci del Pokédex più iconiche della terza generazione proviene da Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.