La storia dietro le antiche poesie in Pokémon Legends: Arceus

0

Come molti giocatori sanno, in Pokémon Legends: Arceus possiamo raccogliere Poesie Antiche con dettagli sull’antica storia di Hisui. Fondamentalmente questo è un collezionabile richiesto per completare il 100% del gioco e ci sono un totale di 20 (quattro in ciascuna delle cinque aree del gioco) nascosti in quella regione.

A prima vista potrebbe sembrare che i misteriosi pezzi di carta raccontino diverse storie scollegate, che non valgono l’investimento di tempo necessario per scoprirle tutte. Tuttavia, se i giocatori li mettono in ordine e li esaminano come una storia coerente, diventa chiaro che hanno un significato molto più profondo. Infatti, gli Antichi Poemi raccontano una storia che ha enormi implicazioni per il mondo Pokémon in generale.

Bene, Game Rant ha condiviso alcuni dettagli interessanti su La storia dietro le antiche poesie in Pokémon Legends: Arceus. Eccoli qui:

La storia dietro gli antichi poemi

  • Uno dei temi principali della regione di Sinnoh, che risale alla quarta generazione di Pokémon, è l’idea che l’universo del gioco sia stato portato in vita lì da Arceus. Il fatto che Hisui sia la versione storica della stessa terra, e quindi un po’ più vicina a quegli eventi, significa naturalmente che questo è alla base di tutto Pokemon Legends: Arceus. Fondamentalmente, i Vecchi Versi sono antichi poemi che descrivono parti specifiche della storia della creazione e dei primi giorni dell’universo Pokémon.
  • Il primo Poema Antico inizia raccontando come Arceus creò Dialga e Palkia per governare il tempo e lo spazio all’inizio dell’universo. Anche se aperto all’interpretazione, come la maggior parte delle poesie, il posizionamento della seconda poesia potrebbe essere un sottile riferimento a come il trio è stato completato con Giratina allo stesso tempo.
  • Una volta stabilite le forze principali dell’universo, si dice che Arceus abbia giudicato 10 Pokémon degni di ricevere una parte del suo potere. In seguito, furono creati i primi campioni di Hisui, prima di essere affidati a un eroe umano per proteggere la regione e i suoi abitanti dai danni. Ciò che è interessante è il fatto che le poesie non fanno alcun riferimento ad Arceus che crea l’umanità. Invece, l’intero poema passa rapidamente a spiegare come Uxie, Mesprit e Azelf sono stati creati per diffondere rispettivamente intelligenza, emozione e forza di volontà.
  • Nel corso dei 10 poemi antichi iniziali, mentre Arceus crea le forze dell’universo, le storie del primo eroe antico di Hisui continuano ad apparire. Anche se i dettagli delle sue imprese e dei suoi successi sono sommari, sembra che il misterioso individuo abbia usato il Pokémon signore in diverse battaglie eroiche, rendendolo il primo allenatore di Pokémon dell’universo.

L’autore dei poemi antichi

  • Dall’uscita del gioco, i fan hanno speculato su chi potrebbe averli scritti all’inizio dell’universo. In base ai dettagli che si possono ricavare dai versi 11-20 in particolare, sembra che uno degli antichi indigeni di Hisui, i Celestiali, sia stato responsabile della loro creazione iniziale.
  • Il primo accenno a questo si può vedere all’inizio, quando l’autore delle poesie nota l’arrivo dirompente dei clan dei Diamanti e delle Perle a Hisui. Ne consegue che entrambi i gruppi hanno rivendicato la proprietà del nome Celestial, senza il permesso degli indigeni dell’isola.
  • La maggior parte delle voci successive si riferiscono all’originale popolo Hisui che lavora a fianco dei Pokémon della regione mentre costruisce monumenti come il Tempio di Sinnoh. Si deduce persino che le rovine di Sinjoh, viste in HeartGold e SoulSilver, una volta erano una città vivace. Ad un esame più attento, tuttavia, diventa chiaro che la città celeste era in declino.
  • Con la certezza che il protagonista del gioco sarebbe venuto dal futuro per salvare Hisui, il gruppo è rapidamente diminuito in termini di numero. Il suo status di outsider, unito al fatto che li cita direttamente nonostante i loro nascondigli sepolti, ha portato alcuni fan a speculare che Cogita/Metis potrebbe essere dietro le Antiche Poesie.

Cosa ne pensi?

Vía.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.