Un nuovo rapporto suggerisce che Hogwarts Legacy potrebbe essere stato ritardato al 2023

0

Il gioco a tema Harry Potter Hogwarts Legacy è stato riportato in ritardo al 2023.

La notizia arriva quasi un anno dopo che la Warner Bros. Games ha ritardato Hogwarts Legacy dal 2021 al 2022, dichiarando al tempo che “creare la migliore esperienza possibile per tutto il mondo magico e per i fan del gioco è di primaria importanza per noi, quindi stiamo dando al gioco il tempo che gli serve”.

Colin Moriarty, conduttore del podcast di Sacred Symbol, riferisce di aver “sentito dietro le quinte che [the] il gioco non uscirà quest’anno” e che “è in qualche tipo di problema”.

Il conduttore si ferma prima di dimostrare l’affermazione e, come ci si può aspettare, non ci sono parole ufficiali dalla Warner Bros. al momento.

Come Tom ha riferito all’epoca, Hogwarts Legacy è stato annunciato ufficialmente lo scorso settembre durante il grande showcase di Sony su PlayStation 5, dopo che un leak iniziale era apparso nel 2018 che Eurogamer aveva timbrato come il vero affare.

Un primo trailer del gioco ha rivelato che Hogwarts Legacy è un’avventura in terza persona ambientata nei dintorni di Hogwarts, con l’azione che si svolge nel 1800 – molto prima che Harry Potter o Newt Scamander agitassero una bacchetta.

Supporterai Eurogamer?

Vogliamo rendere Eurogamer migliore, e questo significa migliore per i nostri lettori – non per gli algoritmi. Tu puoi aiutarci! Diventa un sostenitore di Eurogamer e potrai visualizzare il sito completamente privo di pubblicità, oltre ad ottenere l’accesso esclusivo ad articoli, podcast e conversazioni che ti porteranno più vicino al team, alle storie e ai giochi che tutti amiamo. Gli abbonamenti partono da £3.99 / $4.99 al mese.

Support us

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.