Jamie Lynn Spears implora Britney Spears di porre fine alla “imbarazzante” faida pubblica

0

Jamie Lynn Spears ha implorato Britney Spears di chiamarla per porre fine alla loro faida.

Nell’ultima settimana, le sorelle sono state coinvolte in un battibecco pubblico, con Britney, 40 anni, sconvolta da alcune delle storie che Jamie Lynn ha condiviso nel suo prossimo libro, Things I Should Have Said.

Altrove, Britney ha affermato che la sua sorella minore non è stata di supporto durante i suoi 13 anni di battaglia per la tutela, terminata lo scorso novembre.

Domenica, Jamie Lynn ha pubblicato una dichiarazione sulla sua Instagram Stories in cui ha esortato Britney a contattarla il prima possibile.

“Britney – chiamami. Ho tentato molte volte di parlare con te direttamente e gestire questo privatamente come le sorelle dovrebbero, ma ancora scegliere di fare tutto su una piattaforma pubblica”, il 30-year-old ha scritto. “Nel frattempo, per favore smettila di continuare la narrazione che non ci sono stata per te o che mi sto inventando le cose. Sono felice di condividere quante volte ho cercato di aiutarti. Questo è imbarazzante e deve finire. Ti amo”

Britney non ha risposto pubblicamente all’ultima richiesta di Jamie Lynn.

Giovedì scorso, la hitmaker di Stronger ha affrontato alcune delle osservazioni in un post sui social media, e ha affermato che la sua famiglia “ha rovinato i miei sogni al 100% e cerca di farmi sembrare la pazza”.

Things I Should Have Said uscirà il 18 gennaio.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.