Secondo quanto riferito, Respawn sta lavorando a un FPS a giocatore singolo con un focus sulla mobilità e lo stile

0

Ma non è un sequel di Titanfall

Respawn Entertainment sta attualmente lavorando su uno sparatutto in prima persona single-player con un focus sulla mobilità e lo stile, secondo un nuovo rapporto – ma prima che l’eccitazione irreversibile prenda piede, si sostiene che il progetto non sarà un sequel di Titanfall.

Il rapporto segue il recente annuncio del direttore creativo di Respawn Mohammad Alavi che sta lasciando lo studio dopo 11 anni per perseguire la sua “prossima avventura”. Alavi guida lo sviluppo di una “nuova avventura single-player” presso la società, menzionata per la prima volta in un annuncio di lavoro pubblicato l’anno scorso , e la notizia della sua partenza ha spinto alcuni a riflettere sul destino del progetto.

Secondo Jeff Grubb di VentureBeat , tuttavia, non c’è motivo di allarmarsi; il lavoro sul misterioso progetto – che viene sviluppato insieme a Apex Legends e un sequel di Star Wars Jedi: Fallen Order – si dice che stia continuando senza Alavi, e Grubb ha condiviso alcuni dettagli aggiuntivi sul titolo come parte del suo rapporto.

Apex Legends: Escape – Trailer di lancio.

Secondo le fonti di Grubb, l’avventura single-player di Respawn, che si dice abbia ambizioni da tripla A, vedrà lo studio rivisitare ancora una volta il genere degli sparatutto in prima persona, con i suoi designer che pongono un’attenzione particolare sulla “mobilità” e sullo “stile” come principi guida.

Tuttavia, mentre questa descrizione potrebbe immediatamente evocare immagini di un certo amato franchise di Respawn che i fan hanno sperato di vedere tornare per anni – e che Apex Legends ha fatto riferimento con sempre maggiore regolarità negli ultimi tempi – Grubb ha immediatamente allontanato le speranze, dicendo (tanto quanto lo studio ha insistito precedentemente ) che il nuovo progetto non sarà un sequel di Titanfall.

Sfortunatamente, potrebbe passare del tempo prima che lo sviluppatore sia pronto a rivelare esattamente cosa sarà il suo ultimo titolo ; Grubb dice che Respawn sta ancora prototipando i concetti del gioco e continuerà a farlo per il prossimo anno. Solo allora inizierà a lavorare per trasformarlo in un prodotto finale.

Supporterete Eurogamer?

Vogliamo rendere Eurogamer migliore, e questo significa migliore per i nostri lettori – non per gli algoritmi. Tu puoi aiutarci! Diventa un sostenitore di Eurogamer e potrai visualizzare il sito completamente privo di pubblicità, oltre ad ottenere un accesso esclusivo ad articoli, podcast e conversazioni che ti porteranno più vicino al team, alle storie e ai giochi che tutti amiamo. Gli abbonamenti partono da £3.99 / $4.99 al mese.

Support us

Read More

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.