David Hayter non giocherà Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

0
Konami e Kojima Production hanno deciso di dare il ruolo di doppiatore di Big Boss a un’altra persona ed è stato scelto l’attore Kiefer Sutherland.

Peggio per lui”, dirà qualcuno. “Non ci crede nemmeno lui”, diranno altri, e anche “Comprendiamo la tua decisione”, dirà qualcun’altro. La cosa certa è che le parole di David Hayter sono, quanto meno, curiose, e soprattutto un’opinione personale. Dev’essere difficile che, dopo aver lavorato a quattro capitoli della famosa serie Metal Gear Solid, per l’ultima non ti prendano in considerazione e scelgano un’altra persona. Il famoso doppiatore, secondo quanto ha detto durante un’intervista, non ha intenzione di giocare a Metal Gear Solid V: The Phantom Pain perché è troppo doloroso per lui. David Hayter ha aggiunto che il tempo che ha a disposizione per oziare è poco e non vuole spenderlo in torturarsi. Vero o no, lo lasciamo decidere a voi.

Metal-Gear-Solid-V-The-Phantom-Pain-790x444

In Metal Gear Solid V: The Phantom Pain ci saranno alcuni dei compagni con cui David Hayter ha lavorato in scorsi titoli e rende ancora più difficile giocarlo. Per evitare qualsiasi tipo di spoiler non necessario non riporteremo a quali personaggi si riferisce. Metal Gear Solid V: The Phantom Pain e a suo tempo anche il prologo non contano con la presenza di David Hayter, voce finora di Solid Snake e Big Boss. Konami e Kojima Productions hanno deciso di dare il ruolo di doppiatore a un’altra persona, scegliendo l’attore Kiefer Sutherland. Una decisione che ha creato un po’ di polemiche tra i fan, ma che David Hayter rispetta dato che si ritiene un fan di Sutherland. Anzi, si dichiara onorato che lui sia il suo sostituto.

«Il franchise e gli elementi sono in cambiamento e non la si può prendere come una questione personale, quindi non la prendo sul personale. Sono sempre stato un grande fan di Kiefer Sutherland e sono onorato che sia stato scelto uno così per rimpiazzarmi. Quei giochi erano molto buoni e mi sento molto onorato di esserne parte, ed è stato un bellissimo finale con Metal Gear Solid IV. Sono molto contento».

Via|GamingBolt

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.