Il cross-play tra PS4, Xbox One, PC e NX potrebbe essere presto realtà

2
Microsoft ha invitato gli altri fabbricanti a realizzare esperienze di gioco cross-network. Il primo potrebbe essere Rocket League.

Poche sono le volte in cui due console diverse hanno permesso il gioco on line tra di loro. I problemi sono svariati, e, fin dalla versione giapponese di Capcom VS SNK con la compatibilità tra PlayStation 2 e Dreamcast, poche volte è stato nuovamente testato questo approccio di grande ambizione. Pare che sia il momento di cambiare, e per farlo la stessa Microsoft ha deciso di abbassare le armi per offrire il cross-play oltre le piattaforme create da Redmond: hanno invitato apertamente aziende come Sony e Nintendo a lavorare a nuovi giochi cross-network.

E3-2013-Hands-On-DualShock-4-and-Xbox-One-Controller-2

Lo hanno comunicato attraverso la loro pagina web ufficiale, e hanno invitato gli sviluppatori a lavorare a quella che sarebbe una nuova dimensione per l’universo multiplayer tra console e PC: “Oltre a supportare in modo nativo i giochi Xbox One e Windows 10 grazie a Xbox Live, permetteremo anche agli sviluppatori di lavorare alla realizzazione di esperienze cross-network. Il che significa che i giocatori su Xbox One o Windows 10 che usano Xbox Live potranno giocare con altri giocatori di diverse reti multiplayer, inclusa quella del PC e altre console”.

Microsoft ha confermato inoltre che Rocket League sarà il primo videogioco di questa nuova era, titolo che, infatti, è uscito anche su PlayStation 4. Sony sarà d’accordo? Il comunicato stampa degli americani continua dicendo che “è un’opzione che è in mano agli sviluppatori. I giocatori di Xbox Live avranno sempre la possibilità di scegliere con chi giocare. Siamo lieti di comunicare che Rocket League di Psyonix sarà uno dei primi videogiochi del nostro catalogo a far uso di questa nuova possibilità, il che permetterà agli utenti di Xbox One e PC di giocare tra di loto, con un invito alle altre reti a partecipare allo stesso processo”.

Per il momento non ci sono conferme oltre a quella della stessa Psyonix, che sui social network si è dimostrata molto felice per via dell’annuncio Microsoft. Sarà molto interessante vedere come Sony e gli altri sviluppatori di videogiochi prenderanno questa iniziativa da parte di Microsoft d’ora in avanti, con la speranza che questa sia la fine di una barriera dell’industria durata fin troppo a lungo.

Via|Sito Ufficiale Xbox

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.