Oculus compatibile con Mac quando Apple farà un buon PC

0
Il creatore di Oculus Rift, Palmer Luckey, lancia una pesante stoccata a Apple, mettendo in discussione la potenza dei dispositivi Mac.

Il portale Shacknews ha intervistato Palmer Luckey, fondatore e responsabile dell’azienda dietro al visore VR Oculus Rift. Nelle sue dichiarazioni, Luckey parla del futuro della compagnia, la viabilità del loro dispositivo e del prezzo dello stesso.

Oculus Rift Palmer Luckey

Rispondendo ad un’ipotetica domanda sulla compatibilità di Oculus Rift coi dispositivi mac, Luckey ha risposto: “Non dipende da me. È una questione che dipende da Apple. Se in un qualche momento lancerà un buon computer, lo faremo”.

Palmer, sempre polemico nelle proprie dichiarazioni, continua a spiegare, affermando che nonostante il prezzo alto dei dispositivi Apple, solitamente non montano componenti hardware adeguati: “Basicamente lo riassumo con il fatto che Apple non offre né grafiche né processori d’alta gamma. Puoi comprare un Mac Pro da 6000 dollari e non essere dentro alle nostre richieste hardware. Se dessero la priorità alle grafiche top di gamma nei loro PC, saremmo lieti di fornire supporto a Mac. Ma per il momento, non c’è nessuna macchina in grado di far girare le Oculus Rift”.

Oculus Rift uscirà sul mercato la prossima primavera ad un prezzo di 699 €. Apple, dal canto suo, avrebbe già assunto un proprio esperto in modo da lavorare sulla realtà virtuale per conto proprio.

Via|Gamespot

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.