Dragon Ball Super: ecco quanto ha fruttato la serie!

0

Con la serie animata di Dragon Ball Super sempre più vicina alla conclusione, tracciamo un bilancio e vediamo come la nuova serie ufficiale ha influito sulle vendite globali.

Chi non ha mai dubitato Dragon Ball Super? Sicuramente un po’ tutti, anche gli appassionati più legati al franchise di Akira Toriyama. Molti avevano già la pancia piena dopo la grande avventura che il maestro ci aveva consegnato e che ancora oggi sogniamo come se potesse prendere un realtà e anche perchè, con il passare degli anni, nuove icone del mondo dei manga e anime si sono imposte e hanno cominciato a farsi le ossa.

Ma per Dragon Ball non era ancora la fine ed ecco che, nell’estate del 2015, debutta Dragon Ball Super, ovvero la nuova serie ufficiale (o canonica) che si pone, per un periodo di tempo di 10 anni, tra la sconfitta di Majin Bu e l’arrivo di Ub conseguente al nuovo torneo di Arti Marziali. La serie ha una versione manga e anime: il manga è scritto da Akira Toriyama e disegnato da Toyotaro, mentre l’anime è prodotto da Toei Animation.

La nuova serie non è entrata nei cuori degli appassionati come è successo con la prima serie e il mitico “Z”, ma, talvolta, per un’azienda, non conta tantissimo il parere degli appassionati quanto il tornaconto economico. Certo, questo non giustifica assolutamente quelle mancanze che Super possiede rispetto ai predecessori, ma il “best for business” e il “fanservice” sono due manovre di intrattenimento riscontrabili frequentemente negli ultimi tempi.

Chiaramente la nuova serie ha offerto novità e spunti molto godibili e non bisogna dimenticarsi che per i meno esigenti, Super è stata la serie che ha fatto si che il mito degli anni 80-90 tornasse in auge e che tenesse loro compagnia come ai vecchi tempi.

Passando, adesso, al titolo dell’articolo, attraverso i dati di vendita annuali di Toei Company e di Bandai Namco diramati nelle ultime settimane, nonostante Dragon Ball Super non sia la serie preferita per gli amanti del franchise di Toriyama, apprendiamo che proprio grazie a Dragon Ball Super, tra il 2015 e il 2017, il franchise di Toriyama ha toccato picchi di vendita incredibili rispetto a quelli tra il 2012 e 2014 nei quali i lungometraggi andavano per la maggiore.

Difatti, numericamente e globalmente, il franchise di Toriyama, tra il 2012 e il 2014 raggiungeva i 1295 milioni di Yen e i 1174 milioni, ma dal 2015 in poi (ovvero il periodo d’oro della serie animata di Dragon Ball Super), le vendite sono cresciute in maniera esponenziale. Toei ha rilevato un utile succulento che partiva dai 1853 milioni di Yen saltando, improvvisamente, e in soli due anni, a 9288 milioni.

E non solo per Toei, ma Dragon Ball Super ha fatto bene anche alle tasche di Bandai Namco che, tra gli ultimi videogiochi e merchandise, la multinazione ha goduto di un utile di 61 milioni di Yen.

State leggendo delle cifre da capogiro ed è tutto merito di Dragon Ball Super, una serie che apparentemente non ha colpito una buona parte di appassionati, ma che, zitta zitta, ha trascinato a testa altissima gli utili non di una, ma di ben due multinazionali.

Come sappiamo, la serie animata di Dragon Ball Super si concluderà il 25 marzo 2018, ma con questi dati alla mano, non sarà una sorpresa se Toei Animation deciderà di riprendere la produzione dell’anime e per Bandai Namco di sviluppare nuovi titoli ispirati e di promuovere quelli già presenti sul mercato.

Ecco di seguito un grafico che evidenzia come, tra il 2015 e il 2017 (periodo d’oro dell’anime di Dragon Ball Super) le vendite del franchise di Toriyama abbiano giovato di una crescita economica esponenziale:

One of the biggest reasons I don't think Dragon Ball will be off air for much more than a year. pic.twitter.com/AA1utoZz7s

— Ethan Law (@ArchedThunder) January 25, 2018

Sul web e dovunque si sente parlare più male che bene di questa nuova serie, ma la scheda di vendita parla chiaro. Il bilancio di Dragon Ball Super è senz’altro in attivo e questo vuol dire che l’utenza apprezza la serie. Non tutta, ma una buona parte.

Fonte: CB

Dragon Ball Super: ecco quanto ha fruttato la serie! è di MangaForever.net

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.