HomeFilmIl regista di Legends of the Fall afferma che Brad Pitt era...

Il regista di Legends of the Fall afferma che Brad Pitt era “instabile” sul set

NOTIZIA

07 febbraio 2024

Edicola

Il regista di Legends of the Fall Edward Zwick ha affermato che lui e Brad Pitt avevano un rapporto di lavoro “instabile” sul set del film.

Nel suo nuovo libro, Hits, Flops, and Other Illusions, il regista ha affermato che l’attore premio Oscar voleva lasciare il western del 1994 dopo la lettura del tavolo. Anche se alla fine è rimasto con il progetto, la sua ansia per il film “non è mai scomparsa del tutto” e ha finito per avere diversi “riscontri” con Zwick.

“Sembra accomodante all’inizio, ma può essere volubile quando è irritato, come mi è stato ricordato più di una volta quando sono iniziate le riprese e ci siamo misurati a vicenda”, ha esordito Zwick in un estratto pubblicato su Vanity Fair.

Il regista di Blood Diamond ha spiegato che lui e Pitt non erano d’accordo sulla sua interpretazione e sulla sua interpretazione del personaggio Tristan, quindi spesso si irritavano a vicenda.

Dopo che Zwick ha dato a Pitt un feedback ad alta voce davanti alla troupe, il set si è surriscaldato.

“Non so chi abbia urlato per primo, chi abbia imprecato o chi abbia lanciato la prima sedia. Io, forse? Ma quando abbiamo alzato lo sguardo, l’equipaggio era scomparso. E questa non è stata l’ultima volta che è successo. Alla fine l’equipaggio è cresciuto abituato ai nostri litigi e se ne andava e ci lasciava uscire la cosa. “Lo odiamo quando i genitori litigano”, disse uno”, ha ricordato.

“Tuttavia, dopo ogni litigio, facevamo pace e lo dicevamo sul serio. Non è mai stato personale. Brad è una persona schietta e schietta, con cui è divertente stare e capace di grande gioia. Non è mai stato niente di meno che completamente impegnato a fare il suo meglio.”

Zwick ha anche scritto che Pitt “non era soddisfatto” del film finito e ha ammesso che avrebbe dovuto lasciare in una scena la star “molto amata”.

Mesi dopo, il duo ha cenato prima di registrare il commento per il film e apparentemente ha seppellito l’ascia di guerra.

“Brad sospirò. ‘Amico, non sapevo cosa stavo facendo per metà del tempo sul set'”, ha ricordato Zwick. “‘Brad’, ho detto, ‘non so cosa faccio la maggior parte del tempo sul set.’ Ci siamo abbracciati. È stato un bel momento. Non abbiamo mai più lavorato insieme.”

RELATED ARTICLES

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.