Pokémon: è più potente Arceus o Ultra Necrozma?

0

Se conosci la mitologia di Pokémon, che è stata ampiamente dettagliata con l’uscita dei giochi di quarta generazione per Nintendo DS, conoscerai il Pokémon Arceus e la sua origine.

Questo Pokémon leggendario, a volte indicato come il “Dio Pokémon” dalla comunità, è stato il primo di tutti e quello che ha dato vita agli altri, essendo il principale responsabile della creazione dell’universo Pokémon. Per questo motivo, nei videogiochi Game Freak gli ha dato il più alto valore di statistica totale, con 720 punti.

Tuttavia, con le uscite della settima generazione Ultra Sole e Ultra Luna, arrivarono nuovi Pokémon, soprattutto dalla dimensione Ultra-Sens, tra cui il leggendario Necrozma, il protagonista principale di questi giochi.

Ultra Necrozma Wallpapers - Wallpaper Cave

Arceus è il miglior Pokémon?

Ebbene, questo Pokémon dall’aspetto sinistro è in grado di fondersi con Solgleo e Lunala, i rispettivi leggendari dei giochi originali di Alola per Nintendo 3DS. Questo aumenta significativamente le sue statistiche . Questo porta il loro valore di potenza totale a 754 punti . Batte il record precedentemente detenuto da Areus, il che indicherebbe che Areus è più debole.

Tuttavia, è corretto guardare le statistiche totali di un Pokémon solo per valutare la sua potenza? Forse no. Questo perché le statistiche dei videogiochi non sono accurate o non riflettono accuratamente il potenziale che questi Pokémon mostrano realmente.

Quindi, se guardiamo solo le voci di entrambi nel Pokédex, ci renderemo subito conto che, in pratica, Necrozma è solo in grado di assorbire ed espellere la luce dal suo corpo. Arceus ha creato l’universo, quindi è lecito supporre che se Arceus ha potuto creare un intero universo, non gli sarà troppo difficile sconfiggere qualsiasi Pokémon che si metta sulla sua strada.

Cosa ne pensi, quale pensi sia più potente, facci sapere la tua opinione nei commenti!

Fuente.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.