HoloLens, Microsoft non vuole ripetere il caso Kinect

0
Microsoft non è disposta a ripetere con HoloLens, i loro occhiali per la realtà aumentata, a ripetere gli errori commessi con Kinect.

Microsoft non vuol scendere dal carro della realtà aumentata e per questo motivo scommette con forza su HoloLens. Un dispositivo annunciato durante la conferenza di lancio di Windows 10 lo scorso anno. Se avete voglia di averli tra le vostre mani presto, questa non è una buona notizia per voi, probabilmente dovrete aspettare, dato che l’azienda americana ha confermato che si prenderà tutto il tempo necessario per fare in modo che gli occhiali di realtà aumentata siano un prodotto utile, evitando in questo modo che possa trasmettere una sensazione simile a quella creata da Kinect.

Hololens

Alex Kipman, creatore di HoloLens, ha parlato del dispositivo durante la conferenza TED a Vancouver (Canada), e inoltre a parlato di Kinect, affermando che durante il lancio il dispositivo non forniva un’esperienza gratificante. A suo parere, nonostante Kinect sia riuscito a vendere 10 milioni di unità in 60 giorni, il dispositivo non era pronto, l’entusiasmo per il prodotto infatti ha continuato a calare a causa della mancanza di software e tecnologia. Errore che non vogliono ripetere con HoloLens.

Quando crederemo che il mondo sarà pronto per esso permetteremmo alla gente di comprarlo. Potrebbe essere veloce come dire un ‘Si’, ma potrebbe anche dilungarsi per ‘Molto Tempo’. De un consumatore lo comprasse in questo momento avrebbe 12 cose possibili da fare con esso e penserebbe ‘Stupendo, ho comprato un prodotto da 3000 dollari con cui posso fare solo 12 cose e ora è lì a prendere polvere”.

Infine, ha anche rivelato che non erano preoccupati che i prodotti dei competitor venissero lanciati prima, dato che per loro quando HoloLens arriverà sul mercato sarà perché si tratta di un prodotto davvero molto utile per i consumatori.

Personalmente, comincio ad avere dubbi che HoloLens arriverà mai sul mercato…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.