Far Cry Primal, svelata la durata

0
Ubisoft chiarisce i dubbi sull’assenza di dinosauri in Far Cry Primal. “Volevamo rappresentare l’età della pietra in modo fedele”.

Il mese prossimo l’era delle caverne arriverà su console e PC con il lancio di Far Cry Primal. In questo nuovo capitolo, Ubisoft cerca di stravolgere tutto con un’avventura che ci porterà agli albori dell’umanità e alla sua costante lotta per la sopravvivenza. Un’avventura che ci terrà incollati allo schermo per un buon numero di ore, stando a quanto rivelato recentemente dalla compagnia francese Ubisoft. In linea di massimo, tutti i Far Cry hanno una durata abbastanza ampia e Far Cry Primal non sarà da meno. Secondo Kevin Shortt, a capo del copione del gioco: “la campagna principale si aggira intorno alle 30 ore, abbiamo creato un nuovo mondo, flora e fauna. È un gioco completo e se qualcuno ha dubbi a riguardo, gli chiediamo di spendere un po’ di tempo sul gioco per rendersi conto che si tratta di una cosa enorme. Questo è il nostro nuovo Far Cry”.

 Far Cry Primal

Far Cry Primal - Special Edition - PlayStation 4

by UBI Soft [Ubisoft]
Rank/Rating: 3417/-
Price: EUR 49,87

Un altro dettaglio commentato da Shortt riguarda l’assenza di dinosauri. Ubisoft ha voluto essere il più fedele possibile in Far Cry Primal e, dato che nella preistoria reale l’essere umano e i dinosauri non hanno coesistito, hanno preso la decisione di non includere questi rettili. Lo studio è cosciente del fatto che la lroo inclusione avrebbe avuto un’attrazione maggiore, secondo Kevin Shortt: “Sarebbe stato divertente? Ovviamente. Ma per noi, no. Abbiamo voluto rappresentare l’età della pietra, volevamo essere fedeli a quel periodo e così abbiamo fatto”.

30 ore di durata, senza dinosauri per motivi storici e di fedeltà, e anche senza una modalità multi giocatore. Ricordiamo che Far Cry Primal sarà disponibile a partire dal prossimo 23 febbraio su PlayStation 4 e Xbox One. La versione per PC arriverà un po’ più tardi.

Via|PLS

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.