Will Arnett sostituisce Armie Hammer in Next Goal Wins

0

Will Arnett ha sostituito Armie Hammer in ‘Il prossimo gol vince’.

L’attore 51enne ha riferito di aver preso il posto di Armie nella commedia calcistica di Taika Waititi, dopo che era stato eliminato dal film in seguito alle accuse di aggressione sessuale fatte contro di lui da diverse donne, che lui ha bollato come “palesemente false”.

The Hollywood Reporter Will nota che Will ha ripreso le scene originariamente interpretate da Armie 35, come un dirigente che lavora alla Federazione calcistica delle Samoa americane.

Il film è un adattamento del documentario 2014 con lo stesso nome, che è stato diretto da Mike Brett e Steve Jamieson.

Segue la squadra di calcio delle Samoa americane nel loro tentativo di qualificarsi per la Coppa del Mondo FIFA 2014.

In una dichiarazione, il regista Taika Waititi ha detto: “I film e le graphic novel di Alejandro Jodorowsky hanno influenzato me e tanti altri per così tanto tempo. Sono rimasto sbalordito nel ricevere l’opportunità di portare in vita i suoi iconici personaggi e sono grato ad Alejandro, Fabrice e tutti alla Humanoids per essersi fidati di me”

Nel film recitano anche attori del calibro di Michael Fassbender, Elisabeth Moss e David Fane.

La star di ‘Call Me By Your Name’ ha abbandonato una serie di progetti da quando sono emerse le accuse, tra cui il film di Jennifer Lopez ‘Shotgun Wedding’ e la serie del ‘Padrino’ alla Paramount+, così come la commedia di Broadway ‘The Minutes’, mentre è stato anche abbandonato dai suoi agenti alla WME.

In una dichiarazione, l’avvocato di Armie Andrew Brettler ha detto: “Queste affermazioni su Mr. Hammer sono palesemente false. Qualsiasi interazione con questa persona, o con qualsiasi suo partner, è stata completamente consensuale in quanto pienamente discussa, concordata e reciprocamente partecipata.”

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.