Jennifer Lopez vuole realizzare il sequel di Gigli

0

Jennifer Lopez è aperta alla realizzazione di un sequel del suo film Gigli.

Mentre il film poliziesco del 2003 ha attirato un enorme interesse a causa dell’intrattenitore superstar che frequentava il suo co-protagonista Ben Affleck all’epoca, Gigli ha ottenuto recensioni negative dalla critica e ha fallito al botteghino.

Ma nonostante la scarsa reazione al film, durante un’intervista per la serie 73 Questions di Vogue pubblicata mercoledì, Jennifer ha condiviso che Gigli era il progetto che le sarebbe piaciuto di più avere un seguito.

In risposta, l’intervistatore ha commentato sarcasticamente: “Acclamato dalla critica”.

Jennifer ha respinto la risposta e si è fatta una grande risata.

Il hitmaker di On the Floor e il regista di Argo hanno concluso la loro relazione all’inizio del 2004.

Tuttavia, la coppia ha riacceso la storia d’amore nell’aprile 2021 e si è sposata a Las Vegas a luglio.

Altrove nella chat di Vogue, Jennifer ha condiviso che Ben è la persona che la fa ridere di più tra una ripresa e l’altra e che si connette di più con Selena Quintanilla Pérez tra tutte le persone che ha interpretato sullo schermo.

“Penso che ci sia un po’ di me in tutti i personaggi che interpreto, ma dovrei dire Selena”, ha continuato, riferendosi al suo film del 1997.

Inoltre, Jennifer ha rivelato che un giorno vorrebbe apparire a Broadway, si rammarica di aver rifiutato il ruolo principale nel film del 2002 Unfaithful e considera El Cantante del 2006 il suo film più “sottovalutato”.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.