Il DLC First Contact di Stellaris è incentrato sugli incontri con le civiltà pre-FTL

0

Se cliccate su un link ed effettuate un acquisto, potremmo ricevere una piccola commissione. Leggi la nostra politica editoriale.

Include tre nuove Origini e molto altro.

Il gioco di strategia fantascientifico Stellaris di Paradox Interactive si espande ancora una volta, questa volta con un nuovo Story Pack DLC incentrato sui primi incontri delle civiltà con i visitatori alieni.

First Contact, come è noto il nuovo DLC annunciato, sarà il quinto Story Pack di Stellaris – espansioni di media grandezza progettate per espandere il potenziale narrativo del gioco – dopo Leviathans, Synthetic Dawn, Distant Stars e Ancient Relics.

“Per innumerevoli epoche”, dice Paradox in un momento di ambientazione, “la vostra gente ha guardato alle stelle con meraviglia: c’è qualcun altro là fuori? Quando ci incontreremo, saranno amici o nemici? Saremo noi a scoprirli o sono già qui, nascosti in bella vista?”.

Stellaris: First Contact Story Pack – Trailer di annuncio.

Per rispondere a queste domande, Primo Contatto approfondisce le esperienze delle civiltà precedenti a FTL, sia dal loro punto di vista che da quello dei loro osservatori. A tal fine, il contenuto scaricabile presenterà un sistema di osservazione rinnovato che introdurrà elementi di consapevolezza della civiltà, diplomazia e spionaggio e consentirà di apprendere nuove conoscenze dall’osservazione di civiltà non corrotte dalla galassia.

Inoltre, First Contact promette tre nuove Origini incentrate sulla narrazione: Payback, Broken Shackles e Fear of the Dark. Le prime due sono descritte come Origini “impegnative”, che ruotano attorno alle lotte degli imperi contro le oppressive Industrie Specializzate di Minamar, mentre Fear of the Dark si dice che esamini la linea sottile tra paranoia e prudenza.

Paradox ha anche accennato all’introduzione di dispositivi di occultamento per le navi nello Story Pack, ma ha detto che ne parlerà più avanti. First Contact – che verrà lanciato insieme all’aggiornamento 3.7 “Canis Minor” di Stellaris – non ha ancora una data di uscita, ma ha una su Steam se siete interessati.

Per saperne di più

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.