Game Freak punta alla realtà aumentata e all’intelligenza artificiale

0

Pare che i prossimi giochi Pokémon saranno fonte di innumerevoli sorprese: recentemente Junichi Masuda ha lasciato intendere che Game Freak sta mirando alle nuove frontiere della tecnologia….

Stando alle dichiarazioni del noto game director, la società è attualmente interessata a fondere il mondo virtuale con quello reale nel miglior modo possibile al fine di offrire esperienze innovative ai giocatori… Ma in che modo?

Alcuni dei principali punti di interesse, spiega Masuda, sono la realtà aumentata (già sfruttata in Pokémon GO), lo sviluppo dell’intelligenza artificiale e dei software di riconoscimento vocale, ossia alcuni tra i principali elementi dell’attuale industria informatica.

Sebbene non siano state rilasciate ulteriori informazioni sulla questione, possiamo prevedere che tali tecnologie verranno sfruttate per fornire un gioco maggiormente interattivo, in grado, forse, non solo di rispondere agli input dell’utente, ma anche di fornire egli stesso stimoli nuovi al giocatore.

Un’applicazione interessante delle nuove tecnologie in questione potrebbe essere la possibilità di chiamare il proprio Pokémon e di comunicare con lui, interagendo al contempo con l’ambiente circostante e con gli npc presenti nel gioco.

L'articolo Game Freak punta alla realtà aumentata e all’intelligenza artificiale sembra essere il primo su Pokémon Millennium.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.