H1Z1 già pronto contro i sovraccarichi dei server

0
Tra 150 e 200 server sono già pronti per evitare i sovraccarichi durante il lancio della beta di H1Z1. Inclusi i server esclusivi PvE.

John Smedley, uno dei principali responsabili di Sony Online, ha parlato attraverso il suo profilo Twitter di alcuni aspetti relazionati con il lancio della beta di H1Z1, il gioco sviluppato da Sony Online Entertainment che segue il modello del famoso DayZ, il prossimo 15 gennaio.

H1Z1

«Cerchiamo di avere tra i 150 e i 200 server pronti per il 15 gennaio, annunceremo la distribuzione di questi in un giorno o due. Credo che i giocatori di H1Z1 ne saranno felici», ha chiarito il dirigente.

«Perfino gli sgradevoli server PvE saranno pronti per il day one. Non sono felice di questo, ma la gente mi dice che devo accettarlo», ha tenuto a precisare parlando dei comunemente detti “PvE Carebear”, destinati a gente senza alcun interesse per il lato PvP di H1Z1.

Staremo a vedere se questa beta di H1Z1 reggerà il carico di utenti che non vedranno l’ora di provarlo, e tra parentesi, anche noi non vediamo l’ora di metterci le mani per vedere se l’esperienza sarà paragonabile a quella di DayZ o se si tratterà solo di un brutto plagio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.