Digitale e multiplayer: i videogiochi preferiti dagli utenti italiani

0

Il mondo dei videogiochi non conosce pause: ogni anno propone infatti titoli nuovi destinati a sviluppare un mercato milionario e a fornire agli utenti nuove e opzioni di gioco. Se quindi da un lato alcune recenti introduzioni in ambito hi-tech sono ormai già diventate pane quotidiano per i players, dall’altro esistono certi comparti che potrebbero conoscere un profondo sviluppo nell’immediato futuro proprio grazie alle nuove tecnologie. Ma quali sono quindi, attualmente, i videogiochi più amati dai gamers italiani e quali le tecnologie che un domani potrebbero diventare dominanti in questo universo?

controller 2

Il fenomeno dei casinò online

Sono rimasti in pochi ormai in Italia a non conoscere ancora i casinò digitali, ovvero siti di gaming che consentono agli utenti iscritti di provare i grandi classici del gioco d’azzardo in versione telematica. Se si tratta di un mondo che ti incuriosisce e finora ti sei sempre limitato al gioco dal vivo, gioca al casinò online per riuscire a testare di persona le novità elettroniche applicate a un settore adrenalinico come quello del gambling. Sono moltissimi gli italiani a non essere rimasti delusi dalla novità, dato che in questi siti gli appassionati hanno modo di scoprire tutto il divertimento della roluette digitale, delle slot machine online e di tutti gli altri passatempi tipici della sala da gioco comodamente da casa.

Un classico che non muore mai: il multiplayer

Oramai sono anni che il multiplayer domina le abitudini di gaming dei giocatori italiani, soprattutto se si parla di esempi come gli “sparatutto” in prima persona. Ti basti pensare a videogiochi del calibro di Halo e di Call of Duty, che insieme a Battlefield e ad altri esempi di questo genere sono riusciti in brevissimo tempo a scalare tutte le classifiche e a imporsi nel mercato italiano e globale. Il pezzo forte di questi videogames è la possibilità di sfidare in remoto gli altri utenti appassionati di modalità come il Team Deathmatch o il Tutti contro Tutti, sfidando dunque altri giocatori, con tutta la loro esperienza e imprevedibilità, anziché un computer. Esistono poi altre modalità di gioco particolari, come ad esempio Cattura la Bandiera.

Digitale e Multiplayer

Dal multiplayer alla modalità Battle Royale

Fra le novità che hanno letteralmente sconvolto il mondo del gaming troviamo la modalità Battle Royale, sia essa in prima o in terza persona. Si tratta di un’evoluzione del classico Tutti contro Tutti, rivisitato però in chiave survival grazie a giochi come PUBG, Fortnite e la modalità Blackout di Call of Duty Black Ops 4. La vera novità, in questo caso, consiste nel fatto che centinaia di giocatori si ritrovano a giocare in mappe enormemente più grandi di quelle tradizionali con la possibilità di scontrarsi mettendo in campo diverse strategie, fino ad arrivare ad un solo e unico sopravvissuto.

Il futuro del gaming: la realtà virtuale

La realtà virtuale rappresenta senza ombra di dubbio il futuro del gaming, ma, in effetti, anche il suo presente, dato che già oggi si trovano diversi videogames ne fanno ampio uso. La possibilità di immergersi in un mondo immaginario, attraverso visori VR come l’Oculus Rift, garantisce un’esperienza di gioco attualmente priva di termini di paragone. È chiaro che ci si trova comunque all’inizio di un viaggio che può promettere molto di più agli utenti rispetto alle modalità tradizionali di gioco: in tal senso sarà necessario attendere un ulteriore sviluppo delle tecnologie, per potersi gustare mondi alternativi che possano essere “concreti” come quello reale.

Dal multiplayer alla realtà virtuale, passando per i casinò online e per novità come il Battle Royale, oggi l’universo dei videogiochi sa come accontentare ogni desiderio, il tutto con la consapevolezza che il futuro riserverà tante altre sorprese.

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.