PSN, Sony chiede scusa ed estende le sottoscrizioni

0
Il PSN ha avuto notevoli problemi nella giornata di ieri, generando così parecchi malumori tra gli utenti, ma Sony “chiede scusa” e promette un estensione dell’abbonamento.

Sicuramente tutti, nella giornata di ieri, si sono trovati a fare i conti con il PSN, servizio off-line per buona parte della giornata ma anche per tutta la sera, per questo Sony ha dichiarato di allungare la durata degli abbonamenti a tutti gli utenti.

psn offline

PSN offline, uguale “utenti scontenti”, tra critiche e reazioni davvero di sconforto e rabbia che, d’altra parte, sono pienamente giustificate a parer nostro e non ci si può aspettare altro, quando una persona spende dei soldi per un servizio, qualunque esso sia, e poi, per cause mai del tutto definite, non si può godere tranquillamente di tale servizio.

La storia si ripete, in un era dove praticamente tutto viaggia via web, con servizi online di ogni tipo, forse non ci si può più permettere un instabilità del genere, e non parliamo solo del PSN di Sony, ma di tutti coloro che offrono un servizio basato sull’online.

Più di dieci ore di servizio offline, sono davvero molte, se poi si pensa che il tutto è stato causato da un problema di fonte attualmente sconosciuta.

La notizia “positiva” stamattina è che il tutto ora è stato risolto, ma questo ha portato Sony a pubblicare sulla propria pagina ufficiale di twitter, uno stato che informa gli utenti PSN,  l’estensione dei servizi PS Plus, PS Now, invitando tutti ad avere ancora un po’ di pazienza per ulteriori dettagli a riguardo.

Ecco il post pubblicato:


Sicuramente un annuncio gradito, ma che non toglie il fatto che tutto questo dovrebbe non verificarsi più in futuro!

Commenta!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.