Left Alive: Nuovi dettagli svelati

0

Contents

  1. Nuovi dettagli per Left Alive

Il game director Toshifumi Nabeshima e il producer Shinji Hashimoto di Left Alive sono stati intervistati, per tale occasione hanno divulgato nuove informazioni che vogliamo condividere con voi di seguito.

Nuovi dettagli per Left Alive

Di seguito vi riportiamo la loro dichiarazione:

Il gioco nonostante faccia parte dell’universo Front Mission, non avrà riferimenti, vogliamo portare l’esperienza in una direzione differente rispetto la saga originale. Left Alive è uno sparatutto in terza persona con delle nette differenze rispetto il genere.

I giocatori potranno scegliere 3 personaggi, la cui missione è quella di fuggire da una città in guerra. Non sono previste solo meccaniche di gioco incentrate sullo sparatutto, i giocatori potranno anche utilizzare approcci differenti, come ad esempio sfruttare le trappole a proprio vantaggio per eliminare i nemici.

Per quanto riguarda il crafting ricoprirà un ruolo chiave, sarà possibile creare il proprio equipaggiamento personalizzato, utilizzando i tanti strumenti disponibili, come ad esempio il radar per individuare i nemici.

Inoltre, saranno presenti mech chiamati Wanzers, i quali potranno essere controllati in alcune fasi del gioco, per farlo bisognerà rubarli facendo attenzione a non essere individuati. I giocatori potranno decidere se scegliere di aiutare dei personaggi secondari oppure proseguire per la propria strada, prendendosi la responsabilità delle proprie azioni.

Terminata l’avventura sarà possibile sapere cosa è accaduto ai civili salvati o ignorati durante il cammino.

Left Alive è in sviluppo per PC e PS4 e probabilmente uscirà verso la fine del 2019, non ci resta che attendere per scoprirlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.