Nuovi dettagli per Nioh 2, Ghost of Tsushima e Sekiro

0

Contents

  1. Nuovi dettagli su Nioh 2
  2. Nuovi dettagli su Sekiro: Shadows Die Twice
  3. Nuovi dettagli su Ghost of Tsushima

Il 2019 ci porta nel Giappone feudale con Nioh 2, Ghost of Tsushima e Sekiro. Quest’oggi vogliamo condividere con voi nuovi dettagli sui 3 titoli in fase di sviluppo e mostrati durante l’E3 2018.

Nuovi dettagli su Nioh 2

  • Sarà un’evoluzione dell’idea proposta nel precedente capitolo
  • La storia si collega al precedente capitolo sia per quanto riguarda la collocazione storica che l’ambientazione
  • Il secondo capitolo potrà essere giocato anche da chi non proviene dal precedente
  • Possibilità di creare e modificare il personaggio tramite un’apposito editor
  • Il protagonista possiede i poteri degli Yokai
  • La difficoltà viene bilanciata proponendo una sfida impegnativa
  • Prevista una versione dimostrativa in futuro

Il lancio è previsto per ora solo su PC (contrariamente al primo capitolo presente anche su PC) nel corso del 2019.

Nuovi dettagli su Sekiro: Shadows Die Twice

  • Ambientato nel Giappone del 1500
  • Il protagonista è uno shinobi incaricato di proteggere un giovane signore discendente di una dinastia
  • Non sono previste classi o statistiche legate ad armi e armature
  • Non è presente alcun supporto multiplayer
  • Possibilità di aggiungere degli accessori alla protesi dello shinobi, in grado di mutarne le abilità
  • Il braccio meccanico può essere usato come supporto in attacco o per raggiungere zone sopra elevate
  • Il sistema di combattimento si basa sull’utilizzo di differenti approcci tra cui Stealth o attacchi diretti
  • I kanji visibili sulla testa dei personaggi indicano la mossa che sta preparando e forniscono informazioni su come comportarsi
  • Il protagonista può tornare in vita sfruttando un sistema che consente di colpire i nemici a sorpresa, tuttavia le resurrezioni sono limitate
  • Il mondo è vasto ed esplorabile con la possibilità di fare acquisti presso il mercanti

Il lancio è previsto per il 2019 su PC, PS4 e Xbox One.

Nuovi dettagli su Ghost of Tsushima

  • Il gioco includerà diversi livelli di difficoltà
  • Possibilità di modificare il grado di sfida in qualsiasi momento
  • L’aspetto grafico punta al minimalismo con concept estetico in stile giapponese
  • A differenza del gameplay mostrato durante l’E3, la versione definitiva proporrà un HUD
  • Le tre parole che definiscono il titolo sono fango, sangue e acciaio
  • Il gioco dispone di un sistema di progressione con abilità da sbloccare
  • Il mondo di gioco è vivo e dinamico, è possibile ammirare ad esempio i mongoli che avanzano nel background

Il lancio è previsto per il 2019 su PS4. Per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità o commentare le notizie in tempo reale, vi invitiamo ad unirvi alla nostra community su Whatsapp, Discord o Telegram.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.