Rainbow Six Siege: Ubisoft svela il primo operatore italiano dell’Operazione Para Bellum

0

Contents

  1. Alibi: Il primo operatore italiano di Rainbow Six Siege

Ubisoft annuncia ufficialmente il primo operatore italiano per Rainbow Six Siege, il quale farà il suo debutto con l’Operazione Para Bellum, si tratta di Alibi. In attesa di conoscere tutti i dettagli sul secondo operatore “Maestro” vogliamo condividere con voi quello che c’è da sapere sulla new entry.

Prima di proseguire nella lettura, vi invitiamo ad unirvi alla nostra community su Discord.

Alibi: Il primo operatore italiano di Rainbow Six Siege

Alibi è un difensore che prende ispirazione dagli specialisti dell’infiltrazione ed è parte del Raggruppamento Operativo Speciale (R.O.S). Donna scaltra e abile nelle infiltrazioni, il suo vero nome è Aria de Luca e nasce a Tripoli in Libia, migrando con la sua famiglia all’età di 3 anni.

Suo padre gestiva una produzione di armi sfruttando i contatti nordafricani per esportarle nella regione. Grazie all’attività di famiglia e all’addestramento al poligono, fin dall’adolescenza Alibi impara a conoscere e padroneggiare le armi da fuoco.

A 18 anni partecipa ai campionati europei vincendo l’oro in 2 discipline, dopo il suddetto evento viene reclutata dai carabinieri per unirsi alle forze dell’ordine. Scelta per lavorare sotto copertura nel crimine organizzato.

Alibi verrà ufficialmente mostrata in azione durante la finale della Pro League che si terrà il 19 e 20 Maggio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome