Dissidia Final Fantasy NT: Recensione, Trailer e Gameplay

0

Contents

  1. DISSIDIA FINAL FANTASY NT RECENSIONE
  2. DISSIDIA FINAL FANTASY NT GAMEPLAY TRAILER

Se avete apprezzato il Dissidia Final Fantasy uscito diversi anni fa, allora non potete lasciarvi sfuggire il nuovo capitolo su PS4, il quale consente di impersonare i protagonisti dei vari titoli di uno dei franchise più amati dai videogiocatori, allo scopo di affrontare combattimenti 3 contro 3 in arene dalle dimensioni generose.

Sono trascorsi 3 anni circa dal debutto di NT nelle salegiochi giapponesi, ed oggi vogliamo condividere con voi la nostra Recensione dell’edizione console, lanciata sul mercato la settimana scorsa.

DISSIDIA FINAL FANTASY NT RECENSIONE

Gli eroi di Final Fantasy verranno chiamati in causa dalla divinità Materia, la quale gestisce ciò che è buono nell’universo. Allo stesso tempo la sua controparte, chiamerà in causa gli antagonisti della saga, allo scopo di dominare l’universo con le forze del male.

Da un lato abbiamo Materia dall’altro Spiritus, i quali si daranno costantemente battaglia utilizzando come pedine protagonisti e antagonisti che abbiamo conosciuto nel corso dei vari capitoli della serie Final Fantasy.

La storia viene raccontata attraverso dei filmati, i quali la fanno da padrone sulle battaglie, portandoci il più delle volte a posizionare il controller sulla scrivania, in attesa del prossimo scontro.

Per poter accedere ai vari capitoli che compongono la modalità storia, bisogna recuperare le memorie, le quali possono essere ottenute giocando online, maggiori sono i frammenti ottenuti e più sono le possibilità di proseguire nella campagna, la quale fa solo da contorno all’esperienza di gioco, incentrata sui combattimenti online o locali.

Giocando offline è possibile accumulare tesori da spendere per la personalizzazione dei vari lottatori. Il combat system si focalizza su un sistema a punti.

Dopo aver selezionato i 3 personaggi, di cui solo uno controllabile, l’obiettivo è quello di mandare K.O l’avversario per 3 volte, evitando di subire allo stesso tempo 3 sconfitte.

Allo scopo di vincere lo scontro, bisognerà portare i punti vita dell’avversario a zero, utilizzando la strategia più adatta, ricorrendo sia alle abilità del proprio personaggio che al supporto degli altri.

Non potendo utilizzare sempre il medesimo attacco, ci si ritrova a colpire i nemici in modo sempre differente, in attesa che l’abilità usata in precedenza, si ricarichi.

4 sono le classi in cui è possibile imbattersi: Avanguardia, Specialista, Tiratore e Velocista, ognuno di esse con caratteristiche uniche, specializzate in determinati campi.

Avanguardia offre una maggiore potenza e difesa ma purtroppo risulta lenta nell’esecuzione degli attacchi, Tiratore permette di colpire i nemici dalla distanza, Specialista mescola gli attacchi dalla distanza con quelli ravvicinati e Velocista punta come suggerisce il nome stesso, sulla velocità degli stessi a discapito della potenza.

Ogni eroe dispone di 3 abilità EX, la prima disponibile fin da subito, le restanti invece ottenibili salendo di livello con il personaggio, con la possibilità di personalizzarle. A differenza del vecchio Dissidia, Square Enix ha deciso di rimuovere la componente ruolistica, per tanto scordatevi armi da equipaggiare.

Non mancano all’appello i lootbox, che per fortuna sono progettati per una questione puramente estatica. Alla fine di ogni scontro, con la valuta in gioco, è possibile acquistare delle casse dalle quali ottenere personalizzazioni per i vari lottatori.

Al primo avvio del gioco, ci verrà richiesto di selezionare in maniera dl tutto random, l’evocare da utilizzare, il quale ci verrà assegnato casualmente, tra Leviathan, Bahamuth, Odino, Alexander, Ifrit e Shiva. Alla rottura del nucleo, potranno essere evocati sul campo di battaglia.

Purtroppo però non tutto è oro ciò che luccica, e anche Dissidia Final Fantasy NT ha le sue problematiche. Partiamo in primis dalla gestione della camera, la quale rende difficoltosi i combattimenti, spesso velocizzati dalle azioni frenetiche dei lottatori.

La dubbia scelta di costringere i giocatori a cimentarsi negli scontri online per proseguire la campagna, attraverso il recupero dei ricordi, fa rientrare Dissidia NT negli Always Online.

DISSIDIA FINAL FANTASY NT GAMEPLAY TRAILER

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Per favore inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.