Home | Serie TV | Dragon Ball Super | Dragon Ball Super 65 – Ecco cosa ci aspetta

Dragon Ball Super 65 – Ecco cosa ci aspetta

Arriva la puntata numero 65 di Dragon Ball Super. Andiamo a vedere cosa ci dobbiamo aspettare da questa nuova puntata.

Il capitolo 65 di Dragon Ball Super verrà trasmesso questa settimana e la trama è trapelata, quindi se volete conoscere i dettagli, continuate a leggere. Altrimenti, se avete paura degli spoiler, chiudete il post e passate ad altro. Pare che i problemi non siano finiti per i nostri eroi!

Stando al ultimo numero della rivista Weekly Shonen Jump, le cose sembrano mettersi male per Trunks del Futuro, parliamo di una traduzione dal giapponese, quindi non prendete tutto per oro colato, potrebbero esserci degli errori di traduzione.

Dragon Ball Super

Banpresto Dragon Ball Z: Resurrection F ChouZouSyu 6 God Super Saiyan Son Goku Figure by Dragon Ball Z

by Dragonball Z [Banpresto]
Rank/Rating: 17999/-
Price: EUR 32,64

Il capitolo s’intitola: “Il giudizio finale? Il supremo potere del Dio supremo”, e il riassunto recita: Black Goku e Zamasu usano la fusione coi loro Potara. Un corpo immortale combinato a una capacità di combattimento che lo trasformano in un nemico temibile. Inoltre, Zamasu dopo la fusione ha il potere di emettere un “Muro di Luce” che è in grado di eliminare tutto ciò che tocca.

Non c’è molto altro da dire, ma abbiamo l’impressione che Goku, Vegeta e Trunks passeranno momenti difficili per cercare di salvarsi la vita di fronte al potere di Zamasu.

Utilizzeranno nuovamente il mafuba per cercare di contenere questo nuovo essere?

Forse nemmeno in questa puntata vedremo i nostri eroi arrivare a trovare una soluzione per concludere questa saga di Dragon Ball Super, ma sicuramente verrà fatto qualche passo in avanti.

About Aaron Cuesta

Giocatore incallito fin da tenera età. Sonaro, ma amante di ogni console, specialmente per quanto riguarda il retrogaming, infatti spende fortune in giochi vecchi ed i suoi amici lo scherniscono :'(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*