Dragon Ball Super Capitolo 88 – Gohan contro Piccolo

0
5

Gohan torna ad allenarsi col suo maestro Piccolo nell’ultima puntata di Dragon Ball Super. Il torneo del Potere è imminente!

Gohan e Piccolo combattono nuovamente nella puntata 88 di Dragon Ball Super. Sono passati anni da quando Piccolo ha allenato il figlio di Goku, che negli ultimi anni ha trascurato la sua forza per dedicarsi agli studi. Piccolo vuole renderlo nuovamente potente come un tempo, oltre a fargli ritrovare lo spirito da combattente.

È una puntata che va dritta al sodo, quindi vediamo subito Gohan e Piccolo che si allenano nel deserto. Durante un breve riposo, Piccolo dice a Gohan che Goku gli ha raccontato tutto. Piccolo ha sempre avuto un’intelligenza superiore a quella degli altri, e questa volta anche lui è a conoscenza della distruzione dell’intero Universo nel caso non vincano il Torneo del Potere. È anche a conoscenza del fatto che Gohan ha preso parte a un combattimento di prova, e che non se l’è cavata malissimo.

Dragon Ball Super

Dragon Ball Super: 1

by Akira Toriyama [Star Comics]
Rank/Rating: 7/-
Price: EUR 3,83

Ancora una volta Goku delega a Piccolo l’allenamento di Gohan. Il suo obiettivo è far recuperare a Gohan la sua sete di combattimento, proprio come l’abbiamo vista durante la saga di Buu. In questo momento Gohan è in grado di arrivare a trasformarsi in Super Sayan e in Super Sayan di livello 2. Ha ancora ampissimi margini di miglioramento.

E nonostante il capitolo di Dragon Ball Super sia incentrato quasi totalmente su di loro, sono comparsi anche altri personaggi. In una divertente scena abbiamo visto Bills chiedendosi se sia il caso di raccontare tutta la verità a Bulma riguardo al destino dell’Universo. Whis sostiene che non sia una buona idea e che Bulma lo incolperebbe di tutto, direbbe che non serve a niente come Dio. In fin dei conti, come migliorerebbe la situazione?

In un’altra scena vediamo Crilin che si allena con C-18 nel cortile dietro casa loro. Possiamo notare che nonostante la maternità, C-18 è ancora più potente di suo marito. Quindi pare che l’allenamento tra Goku e Crilin non abbia avuto effetti enormi.

In una scena completamente staccata invece vediamo Cabba dell’Universo 6, a cui Champa ha delegato la ricerca di guerrieri per prendere parte al torneo. Cabba cerca il suo vecchio maestro, un tale Renso, ma Renso si è ritirato, e non è quasi in grado di muoversi dalla sua stanza.

In ogni caso, Renso suggerisce a Cabba di portare sua sorella Cauliffa, una donna Sayan dall’aspetto ribelle, ma molto più potente di Renso.

Dopo queste interruzioni la puntata di Dragon Ball Super riprende la trama principale, con Gohan e Piccolo che continuano a combattere. Piccolo è in grado di battere Gohan usando la famosa tecnica di stendimento delle braccia, e riesce a battere Gohan anche in versione Super Sayan di livello 2. Piccolo nota in Gohan il difetto di essere arrogante e di non dare mai il massimo in combattimento. La sua arroganza è stata messa in evidenza contro Majin Buu, ed era già successo con Cell.

Piccolo cerca il massimo potenziale di Gohan. La motivazione pare funzionare e riesce a trasformarsi nel Gohan Definitivo per la prima volta da Dragon Ball Z. E se alcuni notavano la mancanza del Gohan potente di qualche anno fa, possono rivederlo in questo momento.

In ogni caso Gohan sbaglia nuovamente, questa volta pecca d’ingenuità, perdendo nuovamente contro Piccolo. Quando pare che il combattimento sia concluso e abbia vinto, la mano tagliata a Piccolo spara un’esplosione di Ki da dietro e lo sconfigge. Piccolo crede che questo atteggiamento lo abbia preso dal padre.

Conclude il combattimento e Piccolo dice a Gohan che c’è ancora un margine di miglioramento per diventare più forte rispetto alla forma definitiva. E realmente speriamo che così sia.

La puntata conclude con Yamcha che pensa a quando Goku lo inviterà al Torneo del Potere fingendosi interessante. Sappiamo tutti che non sarà invitato e gli rimarrà la voglia.

Dicci la tua!